Corsi di gruppo

Corsi di Gruppo

Corsi per Bambini

Per gli allievi di questa fascia d’età (da 6 a 10 anni) viene utilizzato un particolare approccio ludico-integrato.

Si fa uso di un syllabus specifico che, oltre al dialogo, alla conversazione e all’ascolto, prevede delle attività che coinvolgano totalmente i discenti, in particolare drammatizzazioni di testi, simulazioni, canzoni, il “gioco performativo” basato sul movimento, specifici giochi glottodidattici. Il tutto in un contesto gradevole e divertente,
in cui la personalità del bambino è tenuta sempre nella massima considerazione.

L’allievo deve giungere a comprendere e produrre in modo consapevole dei messaggi “autentici”, appropriati alle varie situazioni comunicative della sua vita di ogni giorno, in riferimento costante ai bisogni ed agli interessi tipici dell’età.

Momento altamente creativo e culmine dell’attività di apprendimento è il role-play.

Corsi per ragazzi

di Scuola Secondaria di primo e secondo grado

L’obiettivo fondamentale è quello di far acquisire ai discenti la capacità di comunicare nei vari contesti situazionali in maniera corretta ed appropriata.

Lo sviluppo delle quattro abilità linguistiche (skills) viene attivato attraverso un approccio comunicativo eclettico, che stimoli prima lo scambio colloquiale (è essenziale abituarsi a pensare direttamente in lingua straniera, senza tradurre dall’italiano) e, successivamente, un’ attenta riflessione sulle strutture grammaticali e sintattiche.

Gli studenti vengono coinvolti attivamente in specifiche attività comunicative (a coppie o a piccoli gruppi), che li impegnano in maniera piacevole e stimolante nell’uso funzionale, significativo ed autentico della lingua, al fine di migliorare la fluidità e la proprietà di linguaggio, nonchè di favorire il consolidamento di strutture, lessico, espressioni idiomatiche e frasi d’uso quotidiano.

Corsi per adulti

Sono indicati per coloro che viaggiano, per chi studia, per l’aggiornamento professionale o per migliorare le prospettive di lavoro.

E’ necessario fissare gli obiettivi da conseguire in funzione dei bisogni prioritari degli studenti. L’uso attivo e consapevole della lingua parlata nelle diverse situazioni è, comunque, un obiettivo prioritario.

Poiché viene privilegiato l’approccio comunicativo, le attività sono basate sull’interazione nel gruppo e presentate in contesti reali (esercitazioni di conversazione guidata e libera, simulazioni di attività quotidiane, etc.).

Le altre abilità linguistiche (ascoltare, leggere, scrivere) vengono opportunamente esercitate utilizzando materiali didattici stimolanti e congruenti con l’approccio metodologico adottato.